Luce, in Crossroads

Luce, in Crossroads

– Opera per orchestra da camera (fl, ob, cl, pf, vl, vla e vlc)
– Durata: 8’:23”
– Ed. Curci, 2006…le parole di Pavel Florenskij sono per il compositore pienamente esaustive per comprendere il significato di Luce: “(…) invece la Luce è bella in sé, al di fuori di ogni composizione e della sua stessa forma, e di sé rende bello tutto il visibile. Dice uno scrittore quasi contemporaneo: Non c’è oggetto tanto ributtante che una Luce intensa non possa rendere bello. Lo stimolo che essa dà ai sensi, il carattere in certo modo infinito che le è proprio e che la rende simile allo spazio e al tempo, conferisce ad ogni oggetto materiale un aspetto gioioso”. (Tiziana Affortunato)

Audio